Amarcord

Amarcord – Quando Marcolin sbarcò a Fontanarossa con una valigia ricca di ambizioni…

Amarcord – Quando Marcolin sbarcò a Fontanarossa con una valigia ricca di ambizioni…
Francesco Becciani

Era il 3 gennaio del 2015 quello che vide la rivoluzione Catania alle prese con una stagione deludente da rimettere assolutamente in piedi. Chi ne fece le spese a fine 2014 fu Sannino, esonerato dopo l’ennesimo diverbio con Ventrone. Dunque spazio al nuovo che avanzava, dopo la breve parentesi targata Pellegrino.

Dario Marcolin, l’uomo scelto da Pablo Cosentino per portare il Catania almeno alla salvezza. Poche esperienze in panchina, tra Monza e Modena, Catania la prima chance per poter dimostrare di starci in questo calcio. Già, era la mattina del 3 gennaio quando a Fontanarossa sbarco il volo che lo portava a Catania carico di ambizioni, sogni e aspettative. La sua stagione non fu affatto esaltante, con 7 vittorie, 7 pareggi e 7 sconfitte la media di circa 1.3 a partita ed una 15a posizione finale conquistata nell’ultima giornata che poi però vide il Catania retrocedere d’ufficio in seguito ai fasti denominati “Treni del Gol”.

Amarcord

More in Amarcord

Sito non ufficiale del Calcio Catania S.p.A.

NewsCatania nasce ufficialmente l’1 gennaio del 2016 e segue costantemente le vicende del Calcio Catania.

Direttore responsabile: Antonio Costa

Copyright © 2016 NEWSCATANIA.com Tutti i diritti riservati - Testata giornalistica sportiva iscritta nel registro giornali e periodici del tribunale di Catania N.1/2016 del 26/01/2016 - Webmaster: Salvatore Sanfilippo