Esclusive

Escl. NC – Rattile (Radio Blu): “Vi svelo i segreti di questo Monopoli”

Escl. NC – Rattile (Radio Blu): “Vi svelo i segreti di questo Monopoli”
Emanuele Strano

Alzi la mano chi ad inizio anno avrebbe pensato a uno scontro al vertice tra Catania e Monopoli in questo primo scorcio di campionato. Eppure la squadra di mister Tangorra ha sorpreso tutti gli addetti ai lavori, e quello di martedì sera al Massimino sarà un vero e proprio big match. Per parlare delle tematiche della gara, ha parlato ai nostri microfoni Filippo Rattile, corrispondente per la squadra pugliese per Radio Blu:

– Ad inizio campionato avresti immaginato uno scontro diretto alla settima giornata tra Catania e Monopoli?

“Come la maggior parte degli sportivi dell’hinterland monopolitano, non avrei mai immaginato che Catania-Monopoli potesse essere una partita di cartello, una di quelle che assegna la leadership del girone. I biancoverdi sono chiamati a una prova di maturità, anzi, quasi un esame di laurea. Questo scontro al vertice potrà fornire molti spunti anche su che tipo di campionato potrebbe diventare per l’immediato futuro”.

– Quali sono i segreti di questa squadra che sta sorprendendo tutti?

“Il Monopoli sorpresa di questo scorcio di torneo è, a mio avviso, il frutto di un lavoro d’insieme, non soltanto compiuto sotto il profilo tecnico-tattico. Ma è anche il risultato di un’impostazione societaria volta alla valorizzazione di tutte le componenti del club. La rosa è altresì composta da un perfetto mix di gente di una certa esperienza, con giovani un po’ tutti interessanti. Poi mettiamo anche, se non soprattutto, l’ottimo lavoro di mister Tangorra”.

– Quali sono gli uomini del Monopoli cui il Catania deve fare più attenzione?

“Il Catania, squadra avente l’organico più adatto per far sua la prima posizione sino al termine della regular-season, non deve temere il singolo avversario, oppure qualche elemento o elementi in particolare. Piuttosto, suppongo debba temere la squadra di per sè. Il Monopoli continua a far leva sul morale che continua ad essere elevato, malgrado il passo indietro sul piano del gioco registrato in occasione del derby con l’Andria. Se vogliamo prenderne uno in particolare, potremmo indicare in Genchi l’uomo più imprevedibile in assoluto”.

– Come giudichi al momento la stagione dei due ex, Paolucci e Scoppa?

“Paolucci ha giocato solo degli scampoli in Coppa Italia Serie C, a causa di un problema all’occhio che lo ha costretto ai box in questo inizio di stagione. Con Scoppa invece il Monopoli ha fatto un autentico affare: so che nello scorso campionato Rigoli non è riuscito a valorizzarlo e che lui non ha reso. A Monopoli però sta facendo un gran campionato, dimostrando il suo valore”

Foto: matera.iamcalcio.it

Esclusive

More in Esclusive

Sito non ufficiale del Calcio Catania S.p.A.

NewsCatania nasce ufficialmente l’1 gennaio del 2016 e segue costantemente le vicende del Calcio Catania.

Direttore responsabile: Antonio Costa

Copyright © 2016 NEWSCATANIA.com Tutti i diritti riservati - Testata giornalistica sportiva iscritta nel registro giornali e periodici del tribunale di Catania N.1/2016 del 26/01/2016 - Webmaster: Salvatore Sanfilippo