Altre News

NewsCatania – Le pagelle di fine anno: gli attaccanti del 2016

NewsCatania – Le pagelle di fine anno: gli attaccanti del 2016
Emanuele Strano

Il 2016 sta per essere salutato ed è tempo di bilanci di fine anno. Arrivano le pagelle firmate newscatania.com per tutti gli atleti che hanno vestito la maglia del Catania nel 2016, a cavallo tra le due stagioni. Ecco il reparto degli attaccanti, tra voti e commenti:

Di Grazia 7 – Il giovane talento rossazzurro è stato l’autentico trascinatore del Catania nella parte iniziale di stagione. Memorabile la tripletta nel derby contro l’Akragas, Di Grazia ha attirato le attenzioni di diversi addetti ai lavori, colpiti dalla qualità delle giocate del giovane attaccante etneo. Nell’ultimo periodo ha subito un calo nelle prestazioni e la dirigenza etnea lo ha definito “distratto” da tali voci, ma di recente il giovane rossazzurro ha ritrovato il posto da titolare.

Russotto 7 – Il voto è una media tra il finale di stagione strepitoso nella scorsa annata, e l’inizio in sordina in questo nuovo campionato. Russotto ha qualità d’altra categoria, ma quest’anno ha faticato a dimostrarlo, sembrando una voce fuori dal coro. Nell’ultimo periodo, però, si è ripreso prepotentemente il posto da titolare, con giocate di classe e prestazioni convincenti.

Anastasi 6 – Il gigante rossazzurro ha dovuto aspettare per buona parte di stagione alla ricerca di una condizione ottimale. Nelle ultime gare è riuscito finalmente a trovare minutaggio, peccando sotto porta ma dimostrandosi generoso nel gioco di squadra.

Plasmati 6 – Discorso simile ad Anastasi, ma nella stagione scorsa. Il ritorno di Plasmati si è concluso tra luci e ombre, soprattutto a causa di una forma fisica spesso precaria; ma quando in campo ha sempre mostrato grinta e caparbietà.

Barisic 6 – L’impressione è che il talento sia ben superiore a quanto mostrato. Barisic non ha ancora completato il suo processo di maturazione, tra posizione in campo e concretezza. I margini di miglioramento ci sono, a sprazzi regala grandissime giocate.

Falcone 5.5 – Ci si aspettava certamente di più dall’esterno rossazzurro. Quando in giornata era devastante sulla giornata, dimostrando tutta la sua classe. Ma la continuità, nella sua stagione rossazzurra, non è stata il suo forte.

Calderini 5 – Uno dei flop della passata stagione. Un buon inizio e poco più, poi tante prestazioni non convincenti nonostante la fiducia continua da parte dei due tecnici.

Piscitella 5 – Dell’esterno rossazzurro in questi mesi si ricorda solo la rete di Reggio Calabria. Per il resto poco campo e tanta panchina, il calciatore non è riuscito a ritagliarsi spazio e probabilmente saluterà presto Catania.

Paolucci 5 – Doveva essere il goleador, la punta di diamante della nuova stagione. Eppure qualcosa tra Paolucci e il Catania non ha funzionato: il bottino di gol è troppo esiguo per un attaccante del suo livello, che ha pian piano perso fiducia e anche il posto da titolare. Resta tanto rimpianto e voglia di rivalsa.

Calil 4 – La delusione più grande in casa rossazzurra. Dopo l’incredibile girone d’andata nella scorsa stagione, Calil si è letteralmente spento per tutto il 2016. Poco, troppo poco per un calciatore della sua classe, svogliato in campo, poco grintoso e sempre più anonimo. L’avventura di Calil a Catania probabilmente si chiuderà presto.

Lupoli 4 – “Colpo” last minute nello scorso mercato di gennaio, Lupoli non si è praticamente mai visto, e i pochi scampoli di gara avuti non sono stati sufficienti.

Gulin s.v. – Anch’egli arrivato nel mercato di gennaio, non riesce mai a trovar spazio.

Sibilli s.v. – Sempre fuori per infortunio, ingiudicabile.

Graziano s.v. – Talento della Berretti aggregato alla prima squadra: il futuro è dalla sua parte.

Foto: Filippo Galtieri

Altre News

More in Altre News

Sito non ufficiale del Calcio Catania S.p.A.

NewsCatania nasce ufficialmente l’1 gennaio del 2016 e segue costantemente le vicende del Calcio Catania.

Direttore responsabile: Antonio Costa

Copyright © 2016 NEWSCATANIA.com Tutti i diritti riservati - Testata giornalistica sportiva iscritta nel registro giornali e periodici del tribunale di Catania N.1/2016 del 26/01/2016 - Webmaster: Salvatore Sanfilippo