Conferenza Stampa

Rigoli: “Contento della squadra, non dobbiamo fermarci più”

Rigoli: “Contento della squadra, non dobbiamo fermarci più”
Emanuele Romano

“Oggi abbiamo disputato una partita importante in termini di volere a tutti i costi il risultato. Abbiamo avuto l’approccio giusto. Siamo andati a combattere in tutte le zone del campo. Ci manca ancora qualcosina, e lo dimostra la sconfitta della settimana scorsa. Anche oggi il campo era al limite dell’impraticabilità ma i ragazzi con grande sacrificio sono riusciti a vincere la partita e abbiamo creato anche altre occasioni da gol oltre alla rete segnata. Però in quelle occasioni dovevamo fare gol. Mi auguro di poter continuare con questo andazzo magari facendo qualcosa in più fuori casa. 

Biagianti e Di Cecco danno una grande mano e una spinta in più grazie anche alla loro esperienza. Bene anche Calil dato che non giocava da tempo. Questa squadra ha ancora dei margini di miglioramento consistenti.

Dobbiamo ancora migliorare. Sono arrivati risultati che ci hanno dato fiducia e consapevolezza dei nostri mezzi. Se togliamo la partita di Matera nessuno ci ha sottomesso, poi magari ci sono stati episodi che ci hanno sfavorito e lì avevamo perso un po’ di fiducia, ma questa squadra è forte e può ancora fare di più. Non dobbiamo fermarci più, dobbiamo continuare su questa strada. Dobbiamo fare scattare la scintilla per fare accendere il fuoco nei catanesi e farci trascinare più in alto possibile.

La classifica non la guardo perché altrimenti sto male. Preferisco non guardarla perché secondo me il campo ci deve qualcosa. Oggi si poteva combattere con le grandi e invece non è così. Questo però non ci abbatte e noi vogliamo continuare a fare sempre meglio.

Le caratteristiche dei nostri giocatori non permettono di fare lanci e basta. Noi cerchiamo di sviluppare l’azione di gioco anche perché lavoriamo su questo durante le settimane d’allenamento. Ho messo Nava perché stavamo soffrendo e avevamo qualche difensore in difficoltà fisicamente e allora ho voluto dare un aiuto là in mezzo.

Le ultime partite di Mazzarani e Russotto sono state di alto livello e ancora sono convinto che i due possono ancora crescere. Stiamo riuscendo di mettere nelle gambe di Mazzarani i 90 minuti. Calil questa settimana mi ha dimostrato che ci teneva a giocare e ho fatto scelte per questo motivo. Mazzarani è un giocatore che può spezzare una partita d’equilibrio.

Il bilancio dopo il girone d’andata è positivo. Dal campo meritavamo qualcosa in più in termini di punti. La squadra dalla prima partita ad oggi è stata in continua crescita. Abbiamo messo su anche dei giovani importanti e questo è importante per il futuro. Parlo di Graziano, Di Grazia, Nava, Parisi, Fornito. Stiamo plasmando una squadra con un’età media interessante. Quindi è un bilancio positivo sia in termini di numeri che in termini di futuro.

Ho una rosa di 30 giocatori e loro in tutti gli allenamenti devono mettermi in difficoltà. Lo ha fatto Calil nelle ultime settimane e lo sta facendo anche Nava. Oggi meritavano entrambi di giocare. 

Di Piazza era un mio giocatore lo scorso anno, preso a gennaio. Ora è a Vicenza ed ha un contratto là. Noi abbiamo Calil, Paolucci, Anastasi e andiamo avanti con questi.

Io ritengo che tutti i giocatori della Berretti hanno possibilità di entrare nel contesto della prima squadra. Ne abbiamo portati 4, 5 in ritiro e sono sempre sotto la lente d’ingrandimento mia e di tutto lo staff. Siamo in costante contatto con il responsabile del Settore Giovanile Failla. Tutti stanno facendo un ottimo lavoro sia da un punto di vista tecnico che gestionale. Ci sono già 4-5 elementi che possono stare in pianta stabile in prima squadra.

Siamo in un buon momento e stiamo bene da un punto di vista psico-fisico nonostante la sconfitta di Siracusa. Volevamo giocare oggi a tutti i costi nonostante il terreno. 

Conferenza Stampa

More in Conferenza Stampa

Sito non ufficiale del Calcio Catania S.p.A.

NewsCatania nasce ufficialmente l’1 gennaio del 2016 e segue costantemente le vicende del Calcio Catania. La stessa redazione è conduttrice e produttrice del programma radiofonico “News Catania” su Radio Amore Dance 87.80 Fm in onda ogni sabato dalle 12.00 alle 13.00 e nel post partita, ed ogni giorno con il giornale radio delle ore 20.00.

Direttore responsabile: Antonio Costa

Copyright © 2016 NEWSCATANIA.com Tutti i diritti riservati - Testata giornalistica sportiva iscritta nel registro giornali e periodici del tribunale di Catania N.1/2016 del 26/01/2016 - Webmaster: Salvatore Sanfilippo