Conferenza Stampa

Rigoli: “Domani sarà una gara aperta. Il Catania può ancora dare tanto di più…”

Rigoli: “Domani sarà una gara aperta. Il Catania può ancora dare tanto di più…”
Francesco Becciani

Ai microfoni della Sala Stampa ha parlato il tecnico del Catania Pino Rigoli. Queste le sue parole:

“È innegabile che fuori casa ci aspettavamo qualcosa in più, ma nelle ultime partite fuori dal Massimino abbiamo fatto cose interessanti, in termini di gioco ed occasioni. A Siracusa è stata una delle migliori partite fatte fuori casa. Domani non sarà un impegno semplice, affrontiamo una squadra con delle velleità di vincere il campionato. In casa ha totalizzato tanti punti, la squadra è stata costruita bene con gente d’esperienza che gioca un calcio con un’identità ben precisa. Dobbiamo pensare partita dopo partita, sono tutte finali e le giochiamo tutte per vincere. Cercheremo di adattarci alle situazioni che ci presenta la partita”.

“Il Catania può fare sempre qualcosa in più. Ritengo che dalla prima partita ufficiale ad oggi abbiamo fatto tanti miglioramenti. Intensità, velocità e gioco. Però abbiamo tanti margini di miglioramento, avevamo 5-6 giocatori che non parlavano la nostra lingua, abbiamo migliorato le dinamiche di gruppo. Il nostro obiettivo è migliorare la qualità del gioco. Nel Catania ci sono delle gerarchie, ci sono giocatori di grande valore, ma tutti devono dimostrare di giocare”. 
“Con la Juve Stabia sarà una gara difficile per tanti motivi. Loro vengono da un periodo dove pensavano di raccogliere più punti. Hanno un allenatore bravo nel far giocare il pallone. Troveremo uno stadio pieno, una tifoseria passionale. Non sarà semplice, ma noi veniamo da un buon momento. Sarà una partita aperta”.
“Gli attaccanti che abbiamo sono validi. Barisic sta bene adesso. Anastasi a Cosenza ha fatto una buona partita ed è uno di quegli attaccanti con caratteristiche diverse. Paolucci non viene da un buon periodo ed ha perso un po’ di condizione. Mercato? Mi aspetto che facciamo qualcosa in più con questa squadra. Ritengo che abbiamo una rosa importante. Quando abbiamo fatto partite con le prime della classe non abbiamo mai perso. Mazzarani può dare tanto di più. È uno forte dal punto di vista mentale. Ha alzato l’asticella su tanti profili. Veniva da un periodo di fermo, il non allenarsi è sempre difficile. Siamo stati bravi ad inserirlo coi tempi giusti. Scoppa dopo una prima fase di assestamento sta giocando a buon livello e può darci tanto”.
“Approfitto del momento per fare gli auguri alla nostra gente, alla tifoseria. Che possa essere un natale di pace e serenità”. 
Conferenza Stampa

More in Conferenza Stampa

Sito non ufficiale del Calcio Catania S.p.A.

NewsCatania nasce ufficialmente l’1 gennaio del 2016 e segue costantemente le vicende del Calcio Catania. La stessa redazione è conduttrice e produttrice del programma radiofonico “News Catania” su Radio Amore Dance 87.80 Fm in onda ogni sabato dalle 12.00 alle 13.00 e nel post partita, ed ogni giorno con il giornale radio delle ore 20.00.

Direttore responsabile: Antonio Costa

Copyright © 2016 NEWSCATANIA.com Tutti i diritti riservati - Testata giornalistica sportiva iscritta nel registro giornali e periodici del tribunale di Catania N.1/2016 del 26/01/2016 - Webmaster: Salvatore Sanfilippo