Conferenza Stampa

Ripa: “Ad Andria non sarà facile. Con Curiale mi trovo bene”

Ripa: “Ad Andria non sarà facile. Con Curiale mi trovo bene”
Francesco Becciani

Ai microfoni della Sala Stampa di Torre del Grifo ha parlato Francesco Ripa. Queste le sue parole in conferenza:

“Brodic mi ha fatto una buona impressione, potrà aiutarci certamente nelle ultime 14 partite del campionato.  Sono contento della prestazione, anche se è importante fare gol. Ho aiutato la squadra e questo è l’importante. Il gol arriverà. Sono certo di potere dare qualcosa in più. La fiducia su di me l’ho sempre sentita. Negli ultimi mesi sto bene e sono sicuro che i gol arriveranno, ma la cosa più importante resta il risultato finale. È nelle mie caratteristiche giocare con la squadra e far fare gol ai miei compagni. Ultimamente sto giocando di più e sono contento. Ho dimostrato qualcosa, non tutto. Devo dare ancora tanto e ci proverò. Non è facile giocare con sette punti in meno. Dobbiamo rincorre il Lecce, e quindi vincere sia che il Lecce vinca sia che il Lecce perda. Ci siamo giocati i jolly nel girone di andata. Adesso dobbiamo vincerle tutte sperando che loro ne perdano qualcuna. Ad Andria non sarà facile. Giochiamo contro una formazione che deve salvarsi, su un campo brutto e con una tifoseria locale molto calda. Ma andiamo per vincere, consapevoli delle nostre potenzialità. Fuori casa forse riusciamo a esprimerci meglio, rispetto alle gare al Massimino, perché le squadre ci lasciano più campo. Mentre quando siamo noi a giocare in casa, i nostri avversari si chiudono e ci lasciano pochissimi spazi. Con Curiale mi trovo molto bene. Lui è un calciatore che attacca la profondità mentre io preferisco venire incontro. Ci completiamo. Anche con Barisic, domenica scorsa, mi sono trovato bene. Ci siamo trovati bene sia col 4-3-3 che col 3-5-2. Adesso mancano dei calciatori importanti per il 4-3-3 quindi credo che ad Andria giocheremo col 3-5-2. Rispetto per tutti ma paura di nessuno. Ad Andria dobbiamo mettere il campo le nostre qualità. Dobbiamo sfruttare i consigli del mister e applicare quello che ci chiede. Il girone C è sempre stato molto duro. Adesso ci sono meno squadre che lottano per vincere il campionato. Ci sono tre piazze importanti, come Trapani, Lecce e Catania che si giocano la B. I granata diranno la loro fino alla fine. Sarà una corsa a tre”.

Conferenza Stampa

More in Conferenza Stampa

Sito non ufficiale del Calcio Catania S.p.A.

NewsCatania nasce ufficialmente l’1 gennaio del 2016 e segue costantemente le vicende del Calcio Catania.

Direttore responsabile: Antonio Costa

Copyright © 2016 NEWSCATANIA.com Tutti i diritti riservati - Testata giornalistica sportiva iscritta nel registro giornali e periodici del tribunale di Catania N.1/2016 del 26/01/2016 - Webmaster: Salvatore Sanfilippo