Stadio

LIVE – Catania-Casertana 3-0: esulta Baldini, gli etnei ritornano alla vittoria!

LIVE – Catania-Casertana 3-0: esulta Baldini, gli etnei ritornano alla vittoria!
Emanuele Romano

90’+3 – Non c’è più tempo al “Massimino” : il Catania liquida 3-0 la Casertana e, nel caso in cui venisse accolto il ricorso sui due punti di penalità, potrebbe mettere realmente nel mirino il quarto posto finale in graduatoria stante la sconfitta odierna del Bari. Al sicuro, al momento, il quinto posto, con la Juve Stabia che resta alle calcagna e con l’ultimo turno che sarà decisivo per stabilire chi staccherà il pass da quinta classificata e chi da sesta.

90′- Assegnati tre minuti di recupero

87′ – Antipasto di playoff che va ormai verso la sua conclusione: nel caso in cui le due squadre mantenessero le posizioni attuali si sfiderebbero nuovamente in gara secca al “Massimino”, nel primo turno playoff. Ottime indicazioni per mister Baldini, soprattutto dai calciatori meno impiegati fin qui.

84′ – Entrano Pinto e Vrikkis per Zanchi e Welbeck: esauriti gli slot ed i cambi per gli etnei. Resta in panchina Michele Volpe.

72′ – Entrano Manneh e Albertini per Golfo e Reginaldo.

71′ – GIOSA! LA CHIUDE IL CATANIA: Giosa svetta sul calcio d’angolo magistralmente battuto da Dall’Oglio. Abbracci e felicità per Baldini, alla ricerca del riscatto dopo la sconfitta in trasferta a Catanzaro.

70′ – Buschiazzo rimonta Golfo, lanciato a rete palla al piede. Intervento pulito del difensore campano.

66′ – Tiro a giro di Dall’Oglio, para Avella. Rossazzurri che cercano il tris per chiudere il match.

65′ – Discesa di Welbeck, Pinto scodella il pallone a centro area ma il suo suggerimento è impreciso.

64′ – Ed arriva il primo cambio in casa Catania: fuori Izco in luogo di Rosaia. Forze fresche in mediana, con l’argentino che era apparso visibilmente stanco negli ultimi minuti.

62′ – Continua il grande pressing offensivo del Catania: presto Baldini potrebbe decidere di far rifiatare uno tra Golfo e Reginaldo, fin qui autori di una prova davvero maiuscola e di grande sacrificio.

60′ – Primo tiro in porta della Casertana di Longo, abilmente respinto da Martinez. Sul capovolgimento di fronte ammonizione per Bordin, reo di aver interrotto il contropiede del Catania.

58′ – Manovra avvolgente del Catania sull’asse Welbeck-Dall’Oglio-Reginaldo: il brasiliano sfiora la rete ad effetto calciando alto sulla traversa.

57′ – MALDONADO! Palo pieno dell’ecuadoregno, con Avella immobile: sul prosieguo dell’azione Izco non trova lo specchio della porta, calciando alto.

55′ – Tenta la sgroppata solitaria Cuppone, bravissimo Giosa a frapporsi tra pallone ed avversario ed uscire palla al piede in bello stile tra gli applausi degli accreditati.

48′ – Welbeck, oggi non al meglio, sta dettando i tempi in mediana, risultando una presenza sempre preziosa nelle due fasi.

47′ – Subito una discesa di Calapai: calcio d’angolo per il Catania.

46′ – Squadre nuovamente in campo: a breve Marini fischierà l’inizio del secondo tempo. Pallone che verrà mosso dalla Casertana.

45’+2 – Dopo due minuti di recupero finisce la prima frazione: Catania avanti per 2-0 sulla Casertana. Squadre che rientrano negli spogliatoi.

45’+1 – Giallo per Giosa: era diffidato e salterà l’ultima sfida stagionale contro il Foggia.

44′ – GOLFO! Pallone alto del numero 28 etneo, bravissimo ad inserirsi in area e a ricevere il pallone rasoterra di Calapai. Dal calcio d’angolo successivo non nasce alcuna

39′ – Cartellino giallo per Matese: è il primo ammonito della gara.

38′ – Nulla di fatto dal calcio del punizione. Nel frattempo Izzillo è stato trasportato in ospedale: per lui sospetta frattura di tibia e perone.

37′ – Punizione guadagnata dal Catania poco fuori la lunetta dell’area di rigore degli ospiti: bravo Maldonado a conquistare il piazzato che batterà Dall’Oglio.

35′ – REGINALDO! RADDOPPIO DEL CATANIA: seconda rete stagionale del brasiliano, che salta con un dribbling secco Cirillo e deposita la sfera nell’angolino basso alla sinistra di Avella.

32′ – La Casertana in pressione adesso dopo un avvio eccessivamente timido e caratterizzato dalla papera di Avella: nonostante questo episodio i falchetti provano a mettere in campo qualche buona trama di gioco, con Silvestri e Giosa attenti.

29′ – Buona prova di Luca Calapai fin qui: diverse buone sovrapposizioni da parte del terzino destro, autore della giocata che ha permesso al Catania di fissare il risultato sull’1-0.

26′ Reginaldo prova a districarsi tra quattro avversari con poca fortuna, riparte la Casertana.

22′ – Encomiabile sforzo di Dall’Oglio, oggi libero di svariate sulla trequarti. Il centrocampista messinese si sta muovendo bene, senza dare punti di riferimenti ai difensori della Casertana.

21′ – Tiro liftato di Welbeck, blocca facilmente Avella in presa alta.

19′ – Infortunio per Izzillo, dopo un duro contrasto con Welbeck: problemi al ginocchio per il centrocampista dei falchetti. Dentro Matese, con Izzillo che abbandona il terreno di gioco in barella visibilmente dolorante.

17′ – Giocata al cardiopalma di Bordin, che da ultimo uomo davanti la propria porta dribbla Dall’Oglio.

16′ – Grosso rischio corso da Martinez: per poco non ne approfitta Cuppone, in pressione alta sul portiere etneo.

12′ – Baldini incoraggia Golfo e Reginaldo ad un maggiore pressing sui portatori di palla: molto attivo il tecnico del rossazzurro in questo primo quarto d’ora di gioco.

11′ – Azione tambureggiante degli etnei, con Reginaldo che arriva al tiro poco convinto.

10′ – CATANIA IMPROVVISAMENTE IN VANTAGGIO: cross di Calapai, Avella respinge male la sfera insaccandola alle sue spalle. Catania in vantaggio! Intervento goffo dell’estremo difensore ospite.

8′ – Tiro di Maldonado dalla distanza, sfera rimpallata.

7′ – Gigioneggia Maldonado in mezzo al campo, regalando un fallo agli ospiti dopo aver perso palla.

5′ – Calapai prova lo spunto di sulla destra, l’insidia ferma Del Grosso. Rimessa da fondo campo per Avella.

3′ – Occasione per Golfo! Dopo lo svarione difensivo di Carillo, l’attaccante se ne stava andando solo verso la porta, ma si è alzata la bandierina.

1′ – Partita cominciata!

Manca poco al fischio d’inizio della sfida tra Catania e Casertana, valida per la 37esima giornata del campionato di Serie C girone C. Cambia sistema di gioco Baldini che schiera i suoi con un 4-3-1-2 con l’inedita coppia d’attacco composta da Reginaldo e Golfo supportati da Dall’Oglio sulla trequarti.

Rossazzurri alla ricerca di immediato riscatto dopo il primo passo falso dell’era Baldini rimediato domenica scorsa sul campo del Catanzaro.

Foto: PH Sabrina Malerba/NewsCatania.com

Stadio

More in Stadio

Sito non ufficiale del Calcio Catania S.p.A.

NewsCatania nasce ufficialmente l’1 gennaio del 2016 e segue costantemente le vicende del Calcio Catania.

Direttore responsabile: Antonio Costa

Copyright © 2016 NEWSCATANIA.com Tutti i diritti riservati - Testata giornalistica sportiva iscritta nel registro giornali e periodici del tribunale di Catania N.1/2016 del 26/01/2016 - Webmaster: Salvatore Sanfilippo