L'avversario

Sicula Leonzio – Si punta ai playoff, ma tre sconfitte nelle ultime quattro sono troppe

Sicula Leonzio – Si punta ai playoff, ma tre sconfitte nelle ultime quattro sono troppe
Nicolò Marchese

Si è risollevata la Sicula Leonzio con l’arrivo in panchina di Vincenzo Torrente. Il tecnico ex Salernitana, arrivato a Lentini al posto di Paolo Bianco, con esordio proprio contro il Catania (0-0), dopo un inizio un po’ claudicante, fatto di appena una vittoria in otto partite (peraltro contro il derelitto Matera quando ancora scendeva in campo), ha trovato la quadra, infilando una bella striscia di quattro successi in sei uscite, rimpinguando le ambizioni di playoff dei bianconeri.

Si punta ai playoff, ma il tempo scarseggia ed il nuovo calo accusato dalla squadra potrebbe essere stato decisivo in negativo. I k.o. di Catanzaro (3-0), in casa contro il Siracusa (2-1) e quello clamoroso interno contro la Juve Stabia (in vantaggio per 2-0 fino ad una ventina di minuti dal termine, prima di perdere per 3-2), hanno rifatto vanificato il successo per 1-0 sul campo della Reggina di due settimane fa. Adesso la Sicula Leonzio è a quota 42, a -2 dal Rende decimo, cioè dall’ultimo posto utile per qualificarsi agli spareggi.

Sabato il Catania, poi la Casertana in casa: a Torrente serve fare bottino pieno e poi sperare per cercare di “allungare” la stagione.

L'avversario

More in L'avversario

Sito non ufficiale del Calcio Catania S.p.A.

NewsCatania nasce ufficialmente l’1 gennaio del 2016 e segue costantemente le vicende del Calcio Catania.

Direttore responsabile: Antonio Costa

Copyright © 2016 NEWSCATANIA.com Tutti i diritti riservati - Testata giornalistica sportiva iscritta nel registro giornali e periodici del tribunale di Catania N.1/2016 del 26/01/2016 - Webmaster: Salvatore Sanfilippo