Conferenza Stampa

Cristaldi: “Siamo in fiducia. Infortunati? Non ci piangiamo addosso…”

Cristaldi: “Siamo in fiducia. Infortunati? Non ci piangiamo addosso…”
Avatar

Nella sala congressi di Torre del Grifo ha preso la parola il collaboratore tecnico Gianluca Cristaldi, che guiderà i rossazzurri per l’ultima volta domani pomeriggio a Lentini contro la Cavese (dalla prossima gara è previsto il rientro di Raffaele in panchina). “Siamo in un buon momento, dove c’è tanta autostima” ha commentato Cristaldi ad inizio conferenza, “il gruppo sta crescendo e risponde bene ai tanti impegni ravvicinati. Vorrei continuassimo su questo trend”.

Sulla Cavese: “Non bisogna guardare la classifica, perchè può ingannare: la Cavese è ultima in classifica ma sappiamo benissimo che dentro ci sono giocatori di qualità. Verranno a fare una guerra calcistica qui, questo ci fa capire la tempra che domani bisognerà mettere in campo e a sintonizzarci sulle frequenze giuste già dal primo minuto. Non sottovalutiamoli”.

Sugli infortunati: “Siamo un po’ in emergenza, specie a centrocampo, ma non ci piace piangerci addosso. Tonucci e Piccolo sono arruolabili, per Izco ci sono ancora dei fastidi. Maldonado è squalificato”.

Su Maldonado: “Gli avversari lo marcano spesso a uomo e noi stiamo insistendo molto su questo aspetto: rispetto alle prime partite noi dobbiamo essere bravi a trovarlo con più insistenza e lui deve smarcarsi con i movimenti giusti”.

Sulla condizione fisica: “La stanchezza ci sarà, è un fattore normale, ma bisogna andare oltre. Senza cercare alibi, siamo mentalizzati per poter fare una grande partita”.

Su Noce: “Sarà a disposizione, sta bene, scioglieremo gli ultimi dubbi domattina. Il mister deciderà chi mandare in campo in tutti i ruoli”.

Su Emmausso: “Sta crescendo, inizia ad allenarsi con intensità come piace a Raffaele. Ci sarà spazio pure per lui, io gli ho detto che deve essere bravo a farsi trovare pronto nel momento in cui lo impiegherò”.

Su Zanchi: “Sapevamo bene che fosse un jolly difensivo, può giocare sia da terzino che da centrale. In base alle esigenze si deciderà dove utilizzarlo, è un giocatore intelligente e può fare entrambi i ruoli molto bene”.

Conferenza Stampa

More in Conferenza Stampa

Sito non ufficiale del Calcio Catania S.p.A.

NewsCatania nasce ufficialmente l’1 gennaio del 2016 e segue costantemente le vicende del Calcio Catania.

Direttore responsabile: Antonio Costa

Copyright © 2016 NEWSCATANIA.com Tutti i diritti riservati - Testata giornalistica sportiva iscritta nel registro giornali e periodici del tribunale di Catania N.1/2016 del 26/01/2016 - Webmaster: Salvatore Sanfilippo