Altre News

Finocchiaro (La Sicilia) a NC: “Tacopina? Non vedo più ostacoli”

Finocchiaro (La Sicilia) a NC: “Tacopina? Non vedo più ostacoli”
Avatar

Ai microfoni della trasmissione “News Catania Live” è intervenuto il giornalista de “La Sicilia” Giovanni Finocchiaro, che ha espresso un certo ottimismo per la conclusione della trattativa tra la SIGI e Joe Tacopina. Diversi i riferimenti anche al lato sportivo, con i rossazzurri che fin qui stanno disputando una grandissima stagione. In chiusura, anche qualche anticipazione sulle pagine sportive de “La Sicilia” in edicola domani.

Le ultime sulla trattativa SIGI-Tacopina: “Da quello che è emerso nella riunione di ieri, che ha permesso ai soci SIGI di dare il via libera per il passaggio di società, credo che adesso non ci siano più ostacoli. Una trattativa lunga e particolareggiata, con tantissime pagine di contratto che devono essere firmate giorno 9. A Catania il pallone ci riserva sempre delle sorprese. Io non vorrei illudere i lettori, ma sono molto ottimista”.

Su Joe Tacopina: “Tacopina scalpita e non vede l’ora di avviare un nuovo ciclo, c’è un progetto strabiliante. Spero che ci riporti in alto, ai 9 anni di Serie A, spesso quando ci sono delle cose belle non ce ne si rende conto se non a posteriori”.

Sul campionato disputato fin qui dal Catania: “Vedo un passo in avanti dal punto di vista psicologico. Ci sono scenari che cambiano di stagione in stagione. Questa è una squadra costruita con qualche prestito e tantissimi svincolati e nella mente di un gruppo scatta qualcosa. Non si guarda lo stipendio o il contratto, un calciatore pensa solo a giocare e si rende conto che è a Catania. E Catania è un capitolo a parte nel mondo del pallone. Molti campioni sono arrivati qui con supponenza in passato e qui bisogna dimostrare ogni minuto, fare il professionista ed avere una mentalità seria. Il Catania ha schierato in una sola partita tre catanesi e non capitava da tempo immemore…”.

Sul ritorno di Pelagatti a Catania: “Pelagatti, dopo che è andato via da Catania, ha fatto una carriera di valore ed ha grinta ed esperienza. Probabilmente quella stagione non era andata al 100%, quindi perchè non riprovarci e riportarlo in Sicilia? E’ un onesto lavoratore che in questo momento al Catania può fare molto comodo”.

Sul futuro del Catania ed un campionato di vertice fin da subito:Non bastano solo i soldi per fare un campionato di vertice. Se ci sono delle somme a disposizione è meglio, perchè faciliterebbe tutto. Con i soldi però non si compra la facilità. La società mette i mezzi, volando sempre basso si cercherà di costruire un assetto che sia concreto per la categoria. Bisogna creare l’atmosfera e rendersi conto che i campionati non si vincono col blasone, ma con l’impegno. La squadra di quest’anno lotta e suda la maglia, come vogliono i tifosi”.

Valorizzazione di Torre del Grifo: “Tacopina ha un’idea ampia di Torre del Grifo, che possa valorizzare l’immagine del Catania anche in giro per il mondo. E’ un gioiello che non ha molti eguali in Europa: vuole aprire le porte al popolo rossazzurro per far vivere in maniera diversa la vita del Catania”.

Sull’eventuale rientro dei soci SIGI in società: “Molti dei soci della SIGI rientreranno per blasone, per passione o perchè capiscono che vogliono continuare a percorrere questa squadra. Il calcio non si fa per beneficienza, c’è sempre un utile che deve ritornare. Buona parte vuole un ritorno, economico e d’immagine. Credo Nicolosi e Le Mura potrebbero far parte della società”.

Anticipazione sul giornale per domani: “Ci sarà un’intervista su Claiton che domani proporremo, poi un aggiornamento su società e mercato ed il classico notiziario. Una pagina intera sarà dedicata ai rossazzurri. E poi ci sarà un personaggio che i tifosi del Catania amano tanto, pur praticando un altro sport”.

Altre News

More in Altre News

Sito non ufficiale del Calcio Catania S.p.A.

NewsCatania nasce ufficialmente l’1 gennaio del 2016 e segue costantemente le vicende del Calcio Catania.

Direttore responsabile: Antonio Costa

Copyright © 2016 NEWSCATANIA.com Tutti i diritti riservati - Testata giornalistica sportiva iscritta nel registro giornali e periodici del tribunale di Catania N.1/2016 del 26/01/2016 - Webmaster: Salvatore Sanfilippo