Conferenza Stampa

Lo Monaco: “Faremo tutto quel che è nelle nostre possibilità”

Lo Monaco: “Faremo tutto quel che è nelle nostre possibilità”
Dario Conti

A Torre del Grifo si è conclusa la conferenza di presentazione della campagna abbonamenti 2019/20. Presenti l’amministratore delegato, Pietro Lo Monaco, e il responsabile commerciale del Catania, Antonio Carbone, che hanno illustrato nel dettaglio il programma.

LO MONACO SULLA CAMPAGNA ABBONAMENTI: “Il legame che c’è tra il Catania e i propri tifosi penso che non si possa scalfire. Per questo motivo abbiamo scelto la frase “binomio inscindibile”. Per quanto riguarda i prezzi della campagna abbonamenti, rimangono inalterati rispetto alla passata stagione. Continuiamo a mantenere una certa linea. L’augurio è che quest’anno si possa avere una grande partecipazione della nostra gente, l’anno scorso abbiamo sfiorato i 7 mila complessivi”.

CARBONE SULLA CAMPAGNA ABBONAMENTI: “Come detto, i prezzi rimangono inalterati rispetto alla passata stagione. La campagna abbonamenti inizierà venerdì 12 luglio, secondo il seguente calendario: dal lunedì al venerdi, con orario continuato, dal 9 alle 19; sabato, dalle 9 alle 13. I botteghini non saranno attivi domenica e nelle giornate festive. Di seguito invece, invece, vengono riportati giorni e orari d’apertura: dello sportello abbonamenti presso il Catania Point di Torre del Grifo Village: lunedì dalle 15.30 alle 18.30; dal martedì al sabato dalle 9:30 alle 12.30 e dalle 15.30 alle 18.30. Il Catania Point rimarrà chiuso per ferie nel pomeriggio di sabato 13 luglio (apertura con orario continuato dalle 9.30 alle 16) e da sabato 10 agosto a domenica 25 agosto 2019. Il Catania Point e il botteghino di Piazza Spedini rimangono i punti vendita. Dal 5 agosto sarà attiva sia la vendita online, che la vendita fisica totalmente libera”.

LO MONACO SULLA GIORNATA ROSSAZZURRA: “Ci sarà e non è detto che venga fatta contro il Bari”.

Lo stesso direttore generale etneo ha proseguito la conferenza, soffermandosi sull’aspetto tecnico:

“Noi, rispetto ai fiumi di parole che sono stati spesi, siamo andati avanti per la nostra strada. Abbiamo provveduto a cambiare la nostra guida tecnica e contestualmente siamo andati avanti in quello che è il nostro piano di potenziamento, quindi tutto procede secondo quelle che sono le nostre esigenze. Senza dimenticare che abbiamo una rosa abbastanza nutrita. Sul mercato, faremo quello che è nelle nostre possibilità, senza fare follie. Quest’anno ci riproporremo nuovamente, certamente siamo consapevoli di avere di fronte delle squadre con possibilità diverse. Basta vedere il mercato che sta facendo il Bari. Oggi il Catania è una squadra forte, stimata e considerata, ci manca solo il salto di categoria. Sulle nuove maglie, ogni due anni le cambiamo. Per questa nuova stagione, abbiamo cambiato la prima e la terza. Le presenteremo successivamente. Sui nuovi arrivati, Furlan è stato uno dei migliori portieri del nostro campionato e del nostro girone. Lo avevamo già bloccato lo scorso anno, in caso di serie B, lo avremmo affiancato a Pisseri; Welbeck è un bel martello, è un ragazzo che ha fame, voglia di fare e forza fisica. Penso che possa darci un aiuto concreto. Emanuele Catania, invece, è un catanese doc, un “ragazzino” di 38 anni, che ha trascinato il Siracusa alla salvezza ed è un giocatore imprevedibile, di grandi qualità tecniche, ma soprattutto ha voluto fortemente questa maglia. Izco? Siamo abbastanza pieni in quel ruolo, abbiamo altri obiettivi”.

More in Conferenza Stampa

Sito non ufficiale del Calcio Catania S.p.A.

NewsCatania nasce ufficialmente l’1 gennaio del 2016 e segue costantemente le vicende del Calcio Catania.

Direttore responsabile: Antonio Costa

Copyright © 2016 NEWSCATANIA.com Tutti i diritti riservati - Testata giornalistica sportiva iscritta nel registro giornali e periodici del tribunale di Catania N.1/2016 del 26/01/2016 - Webmaster: Salvatore Sanfilippo