Conferenza Stampa

Locatelli (Italia U21): “Torre del Grifo? Qui non manca nulla”

Locatelli (Italia U21): “Torre del Grifo? Qui non manca nulla”

Secondo giorno di allenamenti in Sicilia per gli “Azzurrini” guidati dal tecnico Paolo Nicolato, che venerdì affronteranno la Moldavia in amichevole. Oggi è toccato a Manuel Locatelli, centrocampista in forza al Sassuolo con un passato al Milan, rispondere alle domande dei giornalisti. Queste le sue dichiarazioni:

“I miei cambiamenti rispetto all’esordio in Nazionale? Sono più maturo, con più idee. Prima era acerbo, ma ho sempre tanta voglia di imparare e mettermi in gioco.

Ruolo di De Zerbi nel mio percorso di crescita? È molto importante, sa come gestirmi. Le idee che ha rispecchiano le mie caratteristiche quindi è perfetto per me.

Un gol venerdì? Speriamo, mi piacerebbe perché Catania è una città bella e mi auguro vengano in tanti a seguirci allo stadio. Noi li aspettiamo.

Sassuolo come Atalanta? Difficile, dobbiamo rimanere con i piedi per terra.

Come ci troviamo con Nicolato? Porta concetti nuovi, vuole dare una sua idea e noi lo seguiamo con piacere. Poi i risultati parleranno per chi avrà ragione o meno.

Il gruppo? È già collaudato, io sono uno dei nuovi ci troviamo bene, bisogna entrare tranquillamente con umiltà e poi vedremo cosa accadrà.

Similitudini Nicolato-De Zerbi? Entrambi vogliono recuperare la palla subito e verticalizzare. Nicolato l’ho conosciuto da poco. Mezzala? Credo sia il mio ruolo preferito, riesco sia a palleggiare che andare alla conclusione e far giocate più importanti.

Elemento che sta caratterizzando il gruppo? Il gruppo è maturo, ha tanta esperienza internazionale ed ha già fatto cose importanti. Moldavia? Nessuna partita è semplice, dobbiamo sempre cercare di vincere e cercheremo di farlo già venerdì.

Obiettivi personali? Voglio crescere, maturare e fare più partite possibili. Spero sia un anno importante per me per fare un salto di qualità. Dovrei cercare di più la conclusione per aumentare il bottino di reti, questo sicuramente.

Centro sportivo? È bellissimo, faccio i complimenti alla società Catania perché qui ti trovi bene e non ti manca nulla.

Traino per i più giovani? Sì, io voglio far valere la mia esperienza cercando di aiutare i più giovani, poi sarà il gruppo a decidere se considerarmi o meno un leader”.

Fonte foto: newscatania.com

Conferenza Stampa

More in Conferenza Stampa

Sito non ufficiale del Calcio Catania S.p.A.

NewsCatania nasce ufficialmente l’1 gennaio del 2016 e segue costantemente le vicende del Calcio Catania.

Direttore responsabile: Antonio Costa

Copyright © 2016 NEWSCATANIA.com Tutti i diritti riservati - Testata giornalistica sportiva iscritta nel registro giornali e periodici del tribunale di Catania N.1/2016 del 26/01/2016 - Webmaster: Salvatore Sanfilippo