Curiosità

NewsCatania – Quinto esonero della gestione Lo Monaco-Pulvirenti in serie C

NewsCatania – Quinto esonero della gestione Lo Monaco-Pulvirenti in serie C
Dario Conti

E’ pieno caos in casa Catania, dove quest’oggi è stato dato il benservito al tecnico Andrea Camplone, dopo il pesante 5-0 inflitto ieri pomeriggio dalla Vibonese e, in generale, dopo un rendimento esterno disastroso, con numeri alla mano che parlano di 18 reti subìte lontano dal “Massimino” in appena dieci giornate di campionato.

Con quello del tecnico abruzzese si tratta del quinto esonero della gestione Pulvirenti-Lo Monaco, se si escludono gli anni gloriosi della serie A.

Si parte dalla stagione 2016/17, quando l’attuale amministratore delegato etneo decide di ritornare alla guida del club rossazzurro. Viene chiamato Pino Rigoli, che viene esonerato alla 25esima giornata, dopo il k.o di Agrigento contro l’Akragas. La società decide di puntare su Mario Petrone che, però, si dimette dopo appena tre partite, in seguito alla sconfitta interna contro il Melfi. Si passa alla soluzione interna con Giovanni Pulvirenti e Orazio Russo che cercano di onorare al meglio il finale di stagione, conclusosi con l’eliminazione al primo turno playoff per mano della Juve Stabia.

Stagione 2017/18. Qui si decide di resettare tutto, chiamando Cristiano Lucarelli che, malgrado qualche difficoltà – vedi un altro 5-0, quello di Monopoli – riesce a terminare la propria stagione, con un piazzamento al secondo posto e con l’uscita alle semifinali playoff per mano del Siena, che ha la meglio alla lotteria dei calci di rigore. Tutto ciò non basta per la conferma del tecnico toscano, che rescinde il proprio contratto a fine stagione.

Stagione 2018/19. Si punta sull’esperienza dell’ex difensore etneo Andrea Sottil, fresco di promozione in B col Livorno, ma che per amore dei colori rossazzurri decide di rimanere in serie C. Il tecnico di Venaria Reale viene esonerato (fatale il k.o di Viterbo) e richiamato nella stessa stagione (per i playoff); nel mezzo la parentesi poco fortunata di Walter Novellino – esonerato – che riesce solo a concludere la regular season con un deludente quarto posto, che vale comunque l’accesso ai playoff, poi non sfruttati.

Stagione 2019/20. Si inizia con un altro esonero. Andrea Sottil, ancora sotto contratto, non riesce a risolvere il proprio rapporto e pertanto rimane a libro paga del Catania fino al 2021. Il club etneo decide comunque di rilanciare il proprio progetto, puntando sullo svincolato Andrea Camplone. Per lui un inizio scintillante contro l’Avellino al ‘Partenio’ e una striscia positiva in casa, fatta di quattro vittorie in quattro gare, ma nel conto finale pesano le cinque sconfitte esterne consecutive e i diciotto gol subìti, sintomo che in trasferta le cose non vanno come dovrebbero. Anche lui rimane a libro paga del Catania fino al 30 giugno 2020. La società etnea si affida provvisoriamente a Orazio Russo, ma all’orizzonte c’è il ritorno di Cristiano Lucarelli.

Curiosità

More in Curiosità

Sito non ufficiale del Calcio Catania S.p.A.

NewsCatania nasce ufficialmente l’1 gennaio del 2016 e segue costantemente le vicende del Calcio Catania.

Direttore responsabile: Antonio Costa

Copyright © 2016 NEWSCATANIA.com Tutti i diritti riservati - Testata giornalistica sportiva iscritta nel registro giornali e periodici del tribunale di Catania N.1/2016 del 26/01/2016 - Webmaster: Salvatore Sanfilippo