Interviste

Rigoli: “A Potenza il passivo poteva essere più pesante per il Catania”

Rigoli: “A Potenza il passivo poteva essere più pesante per il Catania”
Dario Conti

Ospite ieri sera a Sport Sicilia Preview, ha parlato Pino Rigoli, ex tecnico di Catania e Viterbese, che si affronteranno domani pomeriggio al “Massimino”. Ecco le sue parole:

“Sicuramente Ternana, Reggina, Catanzaro, Catania e Bari sono squadre che devono occupare i primi posti della graduatoria. Mi sorprende che il Teramo sia ancora a zero punti, anche se ha ancora una partita da recuperare con la Sicula Leonzio, perchè la ritengo allo stesso livello delle altre formazioni. E’ chiaro che può esserci sempre la sorpresa, però stento a vedere altre squadre in grado di lottare per il primo posto. Credo debbano passare almeno le prime sette-otto giornate di campionato per delineare l’equilibrio della classifica. Sulla sconfitta del Catania a Potenza, mi aspettavo una partita più equilibrata e più combattuta, specie nelle fasi iniziali, però devo dire che per 60-70′ in campo c’è stato solo il Potenza. Tra l’altro, il passivo poteva essere più pesante per il Catania, che non si è mai proposto negli ultimi 16 metri, sia sulle fasce, che centralmente. Mia esperienza a Viterbo? Sono stato chiamato una sera dal direttore sportivo, la squadra si è messa subito a disposizione. Abbiamo preparato la partita contro il Monza, non stravolgendo gli equilibri tattici precedenti. Ci abbiamo creduto fino alla fine e la nostra tenacia ci ha permesso di vincere. E’ stata una bella soddisfazione. La Viterbese adesso ha cambiato tanto, è sicuramente una squadra giovane e battagliera”.     

Fonte foto: calciocatania.it

Interviste

More in Interviste

Sito non ufficiale del Calcio Catania S.p.A.

NewsCatania nasce ufficialmente l’1 gennaio del 2016 e segue costantemente le vicende del Calcio Catania.

Direttore responsabile: Antonio Costa

Copyright © 2016 NEWSCATANIA.com Tutti i diritti riservati - Testata giornalistica sportiva iscritta nel registro giornali e periodici del tribunale di Catania N.1/2016 del 26/01/2016 - Webmaster: Salvatore Sanfilippo