Altre News

Serie C – La classifica: Ternana sempre più sola, Palermo in ripresa

Serie C – La classifica: Ternana sempre più sola, Palermo in ripresa
Avatar

Dando uno sguardo al girone meridionale, a spiccare non è solo il momento di evidente di difficoltà fatto registrare dai rossazzurri nell’ultimo mese (con un centrocampo poco ispirato ed un attacco deficitario negli ultimi venti metri). Il Catania adesso deve guardarsi le spalle, perchè ulteriori passi falsi potrebbero disegnare scenari di classifica impensabili fino a poche settimane addietro.

Non sbaglia, invece, un colpo la Ternana allenata da Cristiano Lucarelli: il big match del “San Nicola” ha consegnato ulteriori certezze e solidità alle ambizioni rossoverdi, che nello scontro diretto contro il Bari si sono fatti valere rifilando tre reti a quella che sulla carta dovrebbe essere la maggiore accreditata al salto in cadetteria.

Menzione meritata anche per il Palermo, probabilmente la squadra più in forma del momento insieme alle “fere”: i rosanero iniziano finalmente a raccogliere punti pesanti dopo un avvio complicato, tra sconfitte inaspettate e gare rinviate per Covid-19. La squadra di Boscaglia pare essersi sbloccata proprio dopo il pareggio nel derby e adesso potrà approfittare di ben quattro gare consecutive in casa per rimpinguare il bottino di punti e proporsi nelle zone nobili della classifica.

Ternana 27, Bari 20, Teramo 20, Turris 16, Catanzaro 16, Avellino 15, Juve Stabia 14, Foggia 13, Vibonese 12, Paganese 10, Catania 9, Palermo 9, Monopoli 9, Virtus Francavilla 9, Potenza 9, Bisceglie 7, Viterbese 7, Casertana 6, Cavese 5.

Altre News

More in Altre News

Sito non ufficiale del Calcio Catania S.p.A.

NewsCatania nasce ufficialmente l’1 gennaio del 2016 e segue costantemente le vicende del Calcio Catania.

Direttore responsabile: Antonio Costa

Copyright © 2016 NEWSCATANIA.com Tutti i diritti riservati - Testata giornalistica sportiva iscritta nel registro giornali e periodici del tribunale di Catania N.1/2016 del 26/01/2016 - Webmaster: Salvatore Sanfilippo