Amarcord

Amarcord – Quando Guido Macor ribaltò il Como

Amarcord – Quando Guido Macor ribaltò il Como
Pier Francesco Monachino

Era il 10 aprile del lontano 1960 e ai piedi dell’Etna giunse il Como, avversario ostico che sfidava un Catania imbattuto da più di due mesi in Serie B e in lotta per la promozione.

Dopo un primo tempo terminato sullo 0-0 nonostante le occasione per i padroni di casa, nel secondo tempo, la formazione allenata da Carmelo Di Bella passò in svantaggio al minuto 54’ con il gol di Stefanini. Padroni di casa che si buttarono all’arrembaggio e con la voglia di rivalsa e la tanta spinta del Massimino trovarono il pareggio grazie alla firma del giovane Compagno. Etnei che non si accontentarono e siglarono il gol del sorpasso e del decisivo 2-1 grazie all’ennesimo gol stagionale di Guido Macor.

La vittoria della 29a giornata da parte degli uomini Di Bella, ai danni dei biancoblu, fu un importante tassello aggiuntivo sulla conquista della promozione in Serie A.

Amarcord

More in Amarcord

Sito non ufficiale del Calcio Catania S.p.A.

NewsCatania nasce ufficialmente l’1 gennaio del 2016 e segue costantemente le vicende del Calcio Catania.

Direttore responsabile: Antonio Costa

Copyright © 2016 NEWSCATANIA.com Tutti i diritti riservati - Testata giornalistica sportiva iscritta nel registro giornali e periodici del tribunale di Catania N.1/2016 del 26/01/2016 - Webmaster: Salvatore Sanfilippo