Interviste

Magra a NC: “Situazione complessa, ma sta a cuore. Sui tempi…”

Magra a NC: “Situazione complessa, ma sta a cuore. Sui tempi…”
Dario Conti

Ospite di “News Catania Live”, il Sindaco del Comune di Mascalucia, Vincenzo Magra, ha parlato della trattativa in essere con la Sigi per la riduzione del debito del Calcio Catania. Ecco le sue parole:

“Stiamo lavorando intensamente per questa vicenda, che sta a cuore a tutti noi. Sin da subito ci siamo attivati con la nuova società, che si è caricata una situazione sicuramente non a loro addebitale, ma che purtroppo esiste. Gli incontri avuti hanno creato delle aspettative e offerto delle possibilità, che mi auguro si possano concretizzare nel più breve tempo possibile. Essendo una situazione abbastanza complessa, non si può risolvere con uno schiocco di dita. Abbiamo immediatamente attivato tutti gli uffici, partendo da quello dei tributi, che vanta il maggior credito nei confronti del Calcio Catania, il cui importo è stato già quantificato e divulgato un bel po’ di tempo fa (oltre 20-25 giorni). A questo si aggiungono altre verifiche che abbiamo fatto con l’ufficio urbanistica, l’ufficio lavori pubblici e l’ufficio ragioneria, in modo da avere un quadro chiaro e molto dettagliato di tutte quelle che sono le pendenze in essere. Proprio la settimana scorsa – venerdì – ho avuto un briefing insieme ai responsabili dei settori, che ho citato. Domani mattina avrò un ulteriore dettaglio delle relazioni, che ho chiesto e verranno completate, in modo da avere un quadro chiaro e definito della situazione complessiva. Voglio essere ottimista, perché ho a cuore, come tutti voi, che tutto venga risolto, senza gravare il Comune di Mascalucia e il Calcio Catania. Capisco che coloro che hanno avuto il coraggio di investire in questa complessa vicenda abbiano fatto un salto un po’ nel vuoto, che chiaramente va perfezionato e certificato attraverso le azioni consentite dalla giurisprudenza e dalle attività di un Ente pubblico”.

SULLA TEMPISTICHE DI RISPOSTA – “Ritengo che in linea di massima siamo nelle condizioni di avere il quadro definito di questa vicenda. Il problema è legato al passaggio in Consiglio Comunale. Abbiamo chiesto ai nostri uffici di valutare due ipotesi: una laddove si dovesse portare avanti una transazione nei termini di legge, quindi nei termini consentiti; dall’altro dobbiamo verificare quali sono i rischi potenziali, perché rappresento un Ente e in quanto tale devo tutelarlo. Se dovessi rispondere col cuore, direi ieri. Domani mattina riunirò i miei capo-area, in maniera da avere un quadro chiaro, poi ci sono i tempi del Consiglio Comunale. Il processo non richiede sicuramente giorni, perché per convocare un Consiglio Comunale e avere un parere dagli organi preposti alle verifiche di cassa di un Ente non si parla di giorni”.

Interviste

More in Interviste

Sito non ufficiale del Calcio Catania S.p.A.

NewsCatania nasce ufficialmente l’1 gennaio del 2016 e segue costantemente le vicende del Calcio Catania.

Direttore responsabile: Antonio Costa

Copyright © 2016 NEWSCATANIA.com Tutti i diritti riservati - Testata giornalistica sportiva iscritta nel registro giornali e periodici del tribunale di Catania N.1/2016 del 26/01/2016 - Webmaster: Salvatore Sanfilippo