Interviste

Pagliara: “Giovedì assemblea. Catania? Con noi competitivo e su Lucarelli…”

Pagliara: “Giovedì assemblea. Catania? Con noi competitivo e su Lucarelli…”
Dario Conti

Intervenuto a Corner, Fabio Pagliara – rappresentante della Sigi – ha fatto il punto della situazione, a poco più di due settimane dall’attesa asta competitiva per rilevare il Catania:

FUTURO CATANIA – “Io credo che un successo lo abbiamo ottenuto tutti: la matricola, dopo il bando, sarà salva. E’ stato fatto un passo in avanti che era impensabile qualche mese fa. Mercoledì sarò a Catania, il 9 ci sarà un’assemblea dei soci, in cui decideremo insieme agli avvocati la strada più giusta da seguire per partecipare al bando”.

SUL BANDO –Credo che non interessi a nessuno la parte giuridica-legale, semplificherei così la situazione: il 23 luglio sapremo chi sarà il nuovo proprietario del Catania, il 28 ci sarà la parte notarile, poi ci saranno una serie di scadenze. La Sigi parteciperà al bando, se ci saranno altri ben venga purché abbiano un progetto serio e le idee chiare. Sotto questo aspetto, siamo ben consapevoli che ci sono delle scadenze molto serrate. Sarà una corsa a ostacoli, ma è chiaro che vogliamo operare nel miglior modo possibile”.

INGRESSO DI ALTRI SOCI – “Si, credo che nel giro di pochi giorni ne entreranno altri. Dobbiamo entrare in una logica che questi innesti siano una costante nel tempo”.

SUL BUDGET – “Un campionato di livello medio-alto in serie C costa mediamente dai 6 ai 7,5 milioni. Poi ci sono delle realtà che sono arrivate a spendere anche 8-10 milioni, anche per alcune anomalie di gestione. Noi siamo decisamente dentro il range delle società di serie C, che fanno una squadra competitiva, ma dell’aspetto tecnico se ne occuperà Pellegrino. Il Catania deve avere una proiezione negli anni”.

SUL LUCARELLI – “Non lo conosco personalmente, ma ha dimostrato di avere attributi, grande capacità di motivazione e di resistenza rispetto a tutto. Da parte mia c’è grandissima stima umana e il nostro settore tecnico dovrà fare subito delle valutazioni su questo, perché capisco bene che Lucarelli avrà le sue offerte. Ha fatto anche delle dichiarazioni forti”.

SU TORRE DEL GRIFO – “Spero che possa diventare anche nei fatti una cantera del calcio giovanile siciliano e non solo. E’ croce e delizia, un gioiello di livello almeno europeo. Deve essere un asset decisivo nel rilancio del Catania e dovrà aprirsi in maniera diversa”.

Interviste

More in Interviste

Sito non ufficiale del Calcio Catania S.p.A.

NewsCatania nasce ufficialmente l’1 gennaio del 2016 e segue costantemente le vicende del Calcio Catania.

Direttore responsabile: Antonio Costa

Copyright © 2016 NEWSCATANIA.com Tutti i diritti riservati - Testata giornalistica sportiva iscritta nel registro giornali e periodici del tribunale di Catania N.1/2016 del 26/01/2016 - Webmaster: Salvatore Sanfilippo