Interviste

Mannisi a NC: “Baldini scossa necessaria. Tacopina ha dato soldi al Catania”

Mannisi a NC: “Baldini scossa necessaria. Tacopina ha dato soldi al Catania”
Dario Conti

Intervenuto nel corso di “News Catania Live”, il giornalista de “La Sicilia” e del “Corriere dello Sport”, Concetto Mannisi, ha fatto il punto sul momento del Catania tra campo ed extrampo.

“Credo che qualcosa col vecchio allenatore si fosse rotto. Di sicuro il Catania non è squadra da collezionare una figuraccia dietro l’altra, come quella in casa contro il Palermo, umiliante dal punto di vista del rendimento e dell’incapacità di proporre qualcosa di gradevole in superiorità numerica, mentre la sconfitta contro il Teramo è stata imbarazzante, perché sovrastati sotto ogni punto di vista. Speravo di sbagliarmi, ma era evidente che l’allenatore non avesse più in pugno la squadra. Credo che l’aver puntato in maniera smodata su un blocco di 12-13 giocatori, riproponendo atleti appena arrivati a Catania, sia stato il segnale del campanello d’allarme. Al di là di quanto successo, Raffaele è un bravo allenatore, però, deve fare ancora qualche esperienza”.

“La squadra aveva certamente bisogno di uno scossone, quindi ritengo sia stato giusto cambiare adesso. Baldini? Sicuramente è un allenatore che ha necessità di rilanciarsi, ha esperienze sul campo che gli permetteranno di essere incisivo, almeno in queste prime settimane nei confronti di un gruppo che la scossa la recepirà, mi auguro, anche per i playoff. Sarà difficile, ma mi auguro che si possa ripetere l’impresa del Cosenza di qualche anno fa”.

“Scelta di Baldini condivisa con Tacopina? Da quello che mi risulta, Tacopina ha dato del denaro nei giorni scorsi al Catania. Che si sia trattato di un prestito o più probabilmente di un acconto, in vista del closing, ce ne renderemo conto tra qualche giorno o settimana. Credo che non passerà tantissimo tempo, immagino ci sia stata una condivisione con Le Mura, non so se dal punto di vista tecnico o economico. Per le necessità di rilancio personale, Baldini non avrà chiesto la luna per venire a giocare a Catania le prossime partite di campionato e playoff. Magari avrà posto qualche condizione per l’anno prossimo. Catania sicuramente è una piazza che ti consente di tornare a pieno regime”.

“Soluzioni interne post-Raffaele? Non sarebbe stato un bel segnale per la piazza, per il campionato e per le dirette rivali. Il Catania deve dimostrare di essere vivo”.

“Avellino? Momento ideale per affrontarlo, è chiaro che se prendi gol dopo 15 secondi, rischi il tracollo come contro la Ternana. Avrà il dente avvelenato per la partita persa all’andata”.

Interviste

More in Interviste

Sito non ufficiale del Calcio Catania S.p.A.

NewsCatania nasce ufficialmente l’1 gennaio del 2016 e segue costantemente le vicende del Calcio Catania.

Direttore responsabile: Antonio Costa

Copyright © 2016 NEWSCATANIA.com Tutti i diritti riservati - Testata giornalistica sportiva iscritta nel registro giornali e periodici del tribunale di Catania N.1/2016 del 26/01/2016 - Webmaster: Salvatore Sanfilippo