Esclusive

Angelozzi a NC: “Volevo dare Volpe a un’altra squadra, è stato bravo Pellegrino”

Angelozzi a NC: “Volevo dare Volpe a un’altra squadra, è stato bravo Pellegrino”
Emanuele Strano

All’interno dell’edizione odierna di NewsCatania Live, il direttore dell’area tecnica del Frosinone, Guido Angelozzi, catanese di nascita e da sempre legato al mondo rossazzurro, ha parlato a 360 gradi di diverse tematiche legate al Calcio Catania, tra queste il recente trasferimento di Michele Volpe e anche curiosità e retroscena sul passato. Ecco le sue parole in esclusiva ai nostri microfoni.

SU VOLPE“All’inizio lo avevo dato a un’altra squadra, avevo un impegno con un’altra società. E’ stato molto bravo Pellegrino a mettersi in mezzo con me e con il calciatore, mettendosi in mezzo e facendo valere l’amicizia e la “catanesità”, rispetto ad un altro accordo che era economicamente più vantaggioso con una società di Serie C del Nord. Tutta la Serie C comunque voleva Volpe. E’ un attaccante centrale che può fare sia la prima che seconda punta, anche se lo vedo meglio come prima punta, assomiglia per me a Christian Vieri, ha grandissima forza fisica ed è forte fisicamente e di testa, per me arriverà in Serie A.”.

SULLE SUE CONDIZIONI FISICHE“Sta bene, ha solo bisogno di iniziare a giocare. Nel giro di una settimana potrà essere buttato nella mischia, il tempo di ambientarsi, ha grande prepotenza fisica. Potrà coesistere con Di Piazza, non sta fermo in area, si muove bene”

MIO FUTURO A CATANIA?“Io lavoro per il Frosinone, non si sa mai un giorno, la vita è fatta di sorprese, chi lo sa… Adesso è impossibile, Pellegrino sta lavorando bene, auguro a tutta la società di arrivare dove spera perché io sono un tifoso del Catania. Alcuni anni fa, quando c’era Pulvirenti e quando c’era Cosentino, quando ci furono le famose vicende, incontrai Pulvirenti, eravamo tanto vicini, ma il presidente dello Spezia non mi fece andar via a metà anno. A fine anno poi andai a Sassuolo, ma quell’anno fui davvero vicinissimo al Catania. Per il resto solo piccoli pour parler”.

Esclusive

More in Esclusive

Sito non ufficiale del Calcio Catania S.p.A.

NewsCatania nasce ufficialmente l’1 gennaio del 2016 e segue costantemente le vicende del Calcio Catania.

Direttore responsabile: Antonio Costa

Copyright © 2016 NEWSCATANIA.com Tutti i diritti riservati - Testata giornalistica sportiva iscritta nel registro giornali e periodici del tribunale di Catania N.1/2016 del 26/01/2016 - Webmaster: Salvatore Sanfilippo